Infissi scorrevoli: Alzante o Traslante?

 

Dalla vostra casa si gode si un bellissimo panorama e per gustarne appieno avete bisogno di un infisso  visivamente non troppo “invasivo”. La scelta migliore in questi casi è un infisso scorrevole. Gli infissi scorrevoli hanno il vantaggio di ridurre sia l’ingombro dentro casa che avere una superficie vetrata più ampia senza così disturbare troppo il vostro sguardo verso il paesaggio, riducendo il confine tra interno ed esterno.

Le tipologie di infissi scorrevoli che meglio si adattano a tali esigenze sono quello scorrevole alzante  e quello scorrevole traslante. Il primo è dotato di un meccanismo di scorrimento per cui l’anta apribile quando viene aperta si alza e scorre in parallelo sull’altra anta. Il meccanismo di “alzata” garantisce un migliore isolamento contro gli spifferi, e permette anche di avere delle soglie ribassate. Lo scorrevole traslante invece garantisce una buona tenuta grazie alla planarità delle due ante. Infatti, a differenza di un normale infisso scorrevole, è dotato di un meccanismo “traslante” per cui l’anta scorrevole quando è aperta risulta parallela all’altra anta, mentre quando viene chiusa trasla sullo stesso piano dell’altra garantendo continuità e migliori prestazioni termiche, per un ingombro ancora più ridotto all’interno dell’ambiente.

La scelta a questo punto è solo questione di gusto!

E se decidete di cambiare gli infissi, non dimenticate che per spese relative ad interventi finalizzati al miglioramento termico dell’edificio ci sono gli sgravi fiscali.

Leave your comment

Your Name: (required)

E-Mail: (required)

Website: (not required)

Message: (required)

Send comment